Il sito fotografico di Marco Picistrelli
IL COLORE PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 28 Marzo 2011 00:00

Ogni colore ha una sua temperatura ne consegue che una volta applicato ad un soggetto crea una propria unicità di luci e di ombre, questa caratteristica può essere utilizzata per mettere in risalto o per nascondere pregi e difetti della persona ritratta. Nel caso in esempio delle foto seguenti, ad una stessa inquadratura ho applicato due diverse colorazioni, il risultato che si ottiene fa si che la modella cambi alcune sue curve morfologiche del viso apparendo diversa anche nell'espressione.

thumb_ary2 Il Colore

thumb_ary Il Colore

Ultimo aggiornamento Lunedì 28 Marzo 2011 18:07
 
FOTO DI VIAGGIO PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 28 Marzo 2011 00:00
thumb_stonehenge·Stonehenge thumb_olanda·Kinderdijk
thumb_petra Petra thumb_alta Alta
thumb_america Los Angeles thumb_scozia Dunottar
thumb_egitto Saad El Aali thumb_mauritius Mauritius
thumb_vico Lago di Vico thumb_casablanca Casablanca
Ultimo aggiornamento Domenica 12 Febbraio 2012 21:44
 
LA LUCE PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 28 Marzo 2011 00:00

La riuscita di una bella foto dipende moltissimo dalla quantità di luce che si ha a disposizione, per questo nei reportage pubblicitari, per una resa massima, vengono utilizzati anche in presenza di sole strumenti come lampade, ombrelli, specchi, pannelli riflettenti ecc. Ricordo che all'Isola di Mauritius una mattina passeggiando all'alba sulla spiaggia, notai da lontano un pannello gigantesco di circa 30 metri per 40 sorretto da strutture tubolari rimovibili, avvicinandomi capii che si trattava di un gigantesco pannello riflettente su di un set fotografico. Nel caso di esempio della foto seguente invece è proprio la luce che viene a mancare, ed allora perchè non sfruttare il problema per farlo diventare una risorsa ?. Mi sono poggiato, non avendo il cavalletto, ad una colonna per utilizzare un tempo di esposizione molto basso, cercando di trattenere il respiro per evitare vibrazioni, con una focale 200 ho sfruttato la poca luce proveniente dalle candele per illuminare il viso del soggetto e creare così una atmosfera carica di sacralità profonda.

thumb_candele La Luce

Ultimo aggiornamento Martedì 29 Marzo 2011 12:29
 
IL CIELO PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 28 Marzo 2011 00:00

Il cielo nella foto di viaggio e nella foto panoramica rappresenta un elemento fondamentale per ogni fotografo. Prima di tutto dobbiamo decidere se esso rappresenta l'elemento base che dobbiamo evidenziare oppure solo una bella cornice per un soggetto magari in primo piano. Posta la prima ipotesi, cioè il cielo come protagonista della fotografia, allora dobbiamo innanzitutto coglierne gli aspetti più particolari, quindi un cielo con nubi rilevanti, nuvoloso, colorato, striato, al tramonto, all'alba, ecc., utilizzare poi un eventuale filtro come il giallo o il polarizzatore che ne aumenti il contrasto, curare il taglio dell'inquadratura e per questo ci atterremo alla ormai famosa regola dei terzi, infine utilizzare un obiettivo che risalti o addirittura "drammatizzi" il nostro cielo come un grandagolare da 10 fino a 24 mm. Nelle foto sottostanti vediamo un cielo ben evidenziato e particolare, nella seconda foto è stata effettuata in postproduzione una accentuazione spinta dei contrasti.

thumb_Cielo_1 Il Cielo

thumb_Cielo_2 Il Cielo

Ultimo aggiornamento Venerdì 01 Aprile 2011 15:35
 
FOTO DELL'ANNO 2010 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 28 Marzo 2011 00:00

thumb_poltrona·FOTO DELL'ANNO 2010

La mia foto più bella del 2010 è nata casualmente durante una camminata nel centro di Port Said in Egitto, ero sceso dalla nave in attesa della ripartenza per Israele, quando ad un tratto in vicolo semibuio vengo attratto da qualcosa di luminoso e dorato, questa poltrona abbandonata in un angolo aveva sopra qualcosa di indistinguibile.
E' stato un attimo visualizzare mentalmente la foto "il gatto addormentato sul suo trono" ed ho eseguito vari scatti in sequenza sperando che il gattino non si svegliasse e scappasse via.
La ripresa è stata eseguita in condizioni difficili senza flash, in post produzione poi ho corretto le ombre mettendo in risalto la sagoma della poltrona cercando di sfumare il più possibile lo sfondo del vicolo ma lasciando comunque un angolo di muro che contestualizzasse l'ambiente esterno.

Ultimo aggiornamento Lunedì 13 Febbraio 2012 15:19
 
IL RITRATTO PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 28 Marzo 2011 00:00

Il viso è un elemento che mi attrae molto dal punto di vista della composizione, in particolare cerco di mettere sempre a fuoco gli occhi che esprimono l'anima della persona ritratta. Ovviamente l'ideale sarebbe, e non sempre si riesce, mettere a proprio agio il soggetto in modo che sia fotografato nel modo più naturale e spontaneo. Se ciò non fosse possibile allora occorre riprendere senza dare troppo nell'occhio, magari fingere di fotografare uno sfondo o un particolare lontano oppure un soggetto diverso. In alcuni casi sono stato costretto ad usare un teleobiettivo, che rappresenta il modo sicuramente più facile per catturare persone anche tra la folla, magari in atteggiamenti particolari o curiosi (come la ragazza con il viso rosso nella foto sottostante)

thumb_ragazza_dublino Il Ritratto

thumb_londra Il Ritratto

thumb_venezia Il Ritratto

thumb_ragazza_scozia Il Ritratto

Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Marzo 2011 18:53
 
L'INQUADRATURA PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 28 Marzo 2011 00:00

L'inquadratura è condizionata dall'obiettivo che montiamo sulla macchina, non sempre infatti si riesce a cambiare velocemente focale pur avendola a portata di mano, per questo quando si gira ad esempio per la campagna dobbiamo già sapere quale tipo di foto vogliamo realizzare, paesaggi, panorami, vedute particolari ma ampie, oppure animali, uccelli, particolari di case, torri, ecc. Nel primo caso dobbiamo montare una focale da 14 a 55 nel secondo un tele o zoom da 100 a 400. Fatta la nostra scelta non possiamo tornare indietro, per cui la volpe che magari ci attraversasse la strada sarà fotografata lo stesso ma non certo come avremmo voluto. Nella foto che ho scattato (sotto) ho utilizzato un 24 millimetri (si nota una piccola vignettatura sui bordi), l'inquadratura che ho scelto è stata dettata dalla volontà di mettere in risalto il filare di pioppi che forma un angolo perfetto con la terra piatta, creando linee convergenti verso il casale in fondo.

thumb_Cipressi L'Inquadratura

Ultimo aggiornamento Venerdì 01 Aprile 2011 23:05
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 2
Copyright © 2017 pit-service.net. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.